Presentato il bollino blu del diporto

Schermata 2013-06-05 alle 08.31.33

Fonte: Guardiacostiera.it

Presentato alla stampa Fiumicino presso la locale Capitaneria di porto dal Vice Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Dott. Mario Ciaccia, alla presenza del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Pierluigi Cacioppo, del Generale della Guardia di Finanza Stefano Baduini, dei rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato e del Presidente di Ucina Anton Francesco Albertoni il progetto Bollino Blu, rivolto ai diportistiper l’estate 2013.

Nato da un’iniziativa congiunta tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Ucina – Confindustria Nautica, il bollino blu – come indicato dalla recente direttiva del Ministero in merito ai controlli di sicurezza di routine sulle unità da diporto – ha la finalità di rendere più efficace la sorveglianza in mare, aumentando la sicurezza ed evitando duplicazioni nelle verifiche. In pratica le unità da diporto potranno essere controllate anche in banchina per constatare la regolarità della documentazione di bordo, le dotazioni di sicurezza e il versamento della tassa di possesso. A controllo effettuato positivamente verranno rilasciati agli interessati un attestato di verifica e un bollo adesivo – il Bollino blu – da applicare sull’unità in modo ben visibile.

Sarà questo infatti che attesterà, per l’anno in corso, che quell’unità da diporto è in regola per gli aspetti descritti, così da evitare eventuali simili controlli. Prendendo la parola l’Ammiraglio Cacioppo, Comandante Generale delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera ha sottolineato a sua volta come “la novità introdotta con il bollino blu assuma un rilievo non indifferente, in quanto comporterà un reale snellimento dell’attività di controllo, così da consentire all’utente di navigare in sicurezza senza interrompere la serena navigazione. Il bollino blu rappresenta, altresì”, ha proseguito l’Ammiraglio Cacioppo “un grande passo in avanti nell’interesse della nautica italiana e del diportista che, come recita lo slogan per lanciare l’iniziativa, con il bollino blu non ci pensa più!”Al termine della conferenza è stato effettuato un controllo dimostrativo su 4 unità da diporto, alle quali è stato rilasciato il previsto attestato e consegnati i primi “Bollini blu”

Peve
E' l'apprendista Elfo del Team. Nonostante abbia più anni che la tosse si è avvicinato alla pesca a spinning da un anno e mezzo, plagiato dall'Inge. Tra i suoi ricordi di bambino le parole "muriddu" e "tremolina". Ha completamente perso lucidità da uno schiaffone preso da una Lampuga sugli scogli di Bonassola. Se nel giro di 20 miglia non c'è un sugarello, lui lo allama comunque. Amante del mare e della buona tavola, sogna uno strike "da terra". Nel recente inverno ha sperimentato con discreti risultati l'Egi Fishing, tecnica di pesca da lui definita "Scarafoni Fishing". Non sono "fine"...e per funghi dico ampiamente la mia... e di che tinta...

Rispondi

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo. more information

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo.

Close