Un nuovo arrivo in casa Xzoga: Taka Pi 7626

Nuova 7626

Il noto marchio Xzoga, distribuito nel nostro paese da Jigging Italia, lancia una nuova canna mirata alla pesca a spinning “pesante”, tecnica che, grazie al ritorno (speriamo duraturo) dei tonni di media taglia, sta riscuotendo sempre più successo nel nostro vituperato Mar Mediterraneo.

Il nuovo modello si inserisce nella serie Taka-Pi, già molto famosa ed apprezzata da molti angler nostrani.

Chiediamo qualche informazione in più a Carlo Lucarini, uno dei “Quattro Moschettieri” di Jigging Italia.

“Carlo, descrivici brevemente la nuova canna: come si inserisce nella serie Taka Pi?”

[quote] La nuova 7626 si interpone perfettamente tra una canna prettamente Mediterranea come la Taka PI7525 e la sorella maggiore, la Taka PI7708 da 20 kg, esclusivamente rivolta ai Carangidi tropicali.
Le sue caratteristiche quindi la rendono una canna all-round, adatta ai nostro Tonni Rossi che stanno raggiungendo anche dimensioni generose, che ad un utilizzo al Tropico per Carangidi anche utilizzando dei Popper fino a 100/120 gr.[/quote]

“Quali sono le principali caratteristiche della nuova canna? Parliamo ad esempio di lure weight e di max drag della nuova canna”

[quote]La sua lunghezza è di 7.6 feet con il solito off-set nel manico che è stato leggermente allungato rispetto alla 7525, proprio per facilitarne l’impugnatura durante i combattimenti più impegantivi. Il fusto è completamente nuovo e da la possibilità di utilzzare esche anche da 40/50 gr, spesso fondamentali per praticare con successo lo spinning ai Tonni Rossi del Mediterraneo. Il range di potenza è maggiore rispetto alla sua “sorellina” 7525 (10 kg n.d.r.) molto nota nei nostri mari, e arriva a ben 15kg, permettendo un combattimento più rapido e un conseguente rilascio senza conseguenze negative per il tonno.

Il fusto presenta componentistica di massima qualità, con anellatura Fuji Sic Classe “K”[/quote]

“Quando saranno disponibili le nuove canne e quale dovrebbe essere il costo al pubblico?”

[quote]Le canne saranno disponibili a breve, probabilmente già la prossima settimana. Il costo al pubblico dovrebbe attestarsi sui 420,00 euro.[/quote]

Insomma, un nuovo prodotto di qualità in casa Xzoga.

Una canna che, a secco, analizzando le caratteristiche, sembra davvero molto interessante. In particolare, a colpire è la lunghezza non eccessiva, che dovrebbe consentire una più facile gestione dell’azione di pesca in barca e una migliore leva specialmente nelle fasi conclusive del combattimento, quando spesso il pesce si “pianta” sottobordo, costringendo l’angler a prestare molta attenzione e ad un pesante lavoro fisico. Se la capacità di lancio si manterrà sugli standard ottimi della sorella 7525, la nuova canna si candiderà ufficialmente al ruolo di “regina del Mediterraneo”, andando ad insidiare altri marchi di grande spessore e tradizione in materia di spinning pesante.

Gli Elfi attendono impazienti di ammirare e, speriamo, testare per voi il nuovo gioiello.

Stay Tuned, su elfishing.it!

 

Inge
Ingegnere nautico (da cui il nick) con la passione della pesca, nasce a La Spezia nell'ormai lontano 1985. Inizia a pescare ancor prima di camminare, seguendo le orme degli illustri familiari, abilissimi pescatori di orate con lenza a mano e metodo tradizionale. Dopo anni di gloriosi insuccessi, passa inspiegabilmente alla pesca con gli artificiali, ed in particolare alla traina costiera e allo spinning sulle mangianze, di cui si innamora. Ne deriva uno smodato sentimento di amore-odio per i gabbiani, e una vista assai acuta, nonostante gli occhiali, per individuare i più piccoli cenni di mangianza da La Spezia a Capo Corso. Da qualche anno si è avvicinato, nel periodo invernale, alla pesca dei cefalopodi da Riva, con stranamente buoni risultati. Pescatore molto tecnico, detiene nel team anche il primato di pesca alle acciughe e alle aguglie con le mani, di cui è molto orgoglioso... Si può considerare il "tattico" del team, vista la sua passione per la tecnologia (dorme con il GPS) e meteorologia.

Rispondi

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo. more information

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo.

Close