Le Cinque Terre…con le pinne!

66441_10150731260939629_611069628_9136683_406136312_n

La truppa di elfishing.it è lieta di presentarvi una guida allo snorkeling escursionistico nei migliori itinerari marini per tutti, in un contesto favoloso, offerto dai panorami delle Cinque Terre.

Una guida completa, tascabile, riccamente illustrata e piena d’informazioni per vivere al meglio un turismo diverso alle Cinque Terre, riscoprendone le coste attraverso la pratica dello snorkeling. Un autentico trekking acquatico: escursioni che partono dalla terra per compiersi nel mare. Percorsi unici, che chiunque può individuare, ritrovare e seguire, con poche, semplici istruzioni. E l’ausilio anche solo di pinne, maschera e boccaglio. Il volume contiene infatti tutto il background essenziale per apprendere i fondamentali dello snorkeling e imparare a riconoscere le principali specie viventi che capita d’incontrare lungo itinerari sommersi scelti tra quelli più visibili dalla superficie e meglio raggiungibili dalla costa. Un’opera adatta a ideare e pianificare una vacanza dentro la natura, più consapevole, alla scoperta di un meraviglioso e inesplorato universo, in una delle coste Italiane più famose al mondo!

L’autore,Leonardo D’Imporzano, è giornalista scientifico e sportivo free-lance, collabora  con alcune riviste italiane ed estere del settore, principalmente riguardo i temi della sicurezza e della prevenzione degli incidenti da elica, e con la Gazzetta dello Sport, per un blog dal nome evocativo: “Senza Respiro“; detiene la miglior prestazione mondiale nell’apnea estrema under ice, avendo percorso 43 metri nella disciplina della apnea lineare senza pinne, eseguita con regole e giudici AIDA (Association Internationale pour le Développement de l’Apnée)

Presiede un’associazione ambientalista “5 Terre Academy” (link provvisorio alla pagina Facebook, sito in manutenzione, ndr), che la banda di Elfishing.it è onorata di sostenere e ospitare sulle proprie pagine, il cui sito web è stato riconosciuto come “miglior sito web del settore” dal premio Pelagos nel 2008 e che recentemente è stato riconosciuto anche come Centro Ricerche dal MIUR. Tramite l’associazione sono state svolte ricerche medico-scientifiche in ambito iperbarico e subacqueo con la collaborazione di alcuni Centri Iperbarici ed Università italiane,realizzando diverse comunicazioni a Congressi del settore e vincendo il “Jury Award” (2009) e il “Primo Premio” (2010) all’International Project Competition on Underwater Research, organizzato dall’Università di Cipro.

Nel 2010 effettua la rilevazione cardiaca più profonda, compiendo la misurazione su un apneista a -126,7m, superando per primi la quota dei -100m, con un ecg-holter-underwater messo a punto dall’equipe di 5 Terre Academy. Nel 2010 esce anche il suo primo libro: “L’orecchio del subacqueo” , edito da IRECO, un volume che sta a metà strada tra un manuale medico ed uno di subacquea e che cerca di far comprendere e conoscere a sub e apneisti più e meno esperti il funzionamento e la risposta di questo importante e delicato organo immerso nell’acqua.

Infine,  è presidente di AIDA Italia (2010) e Giudice Internazionale AIDA (2011).

A Leonardo un grande “In bocca al ..Tonno” per questa seconda esperienza da scrittore e un caloroso benvenuto sulle pagine di elfishing.it!

Inge
Ingegnere nautico (da cui il nick) con la passione della pesca, nasce a La Spezia nell'ormai lontano 1985. Inizia a pescare ancor prima di camminare, seguendo le orme degli illustri familiari, abilissimi pescatori di orate con lenza a mano e metodo tradizionale. Dopo anni di gloriosi insuccessi, passa inspiegabilmente alla pesca con gli artificiali, ed in particolare alla traina costiera e allo spinning sulle mangianze, di cui si innamora. Ne deriva uno smodato sentimento di amore-odio per i gabbiani, e una vista assai acuta, nonostante gli occhiali, per individuare i più piccoli cenni di mangianza da La Spezia a Capo Corso. Da qualche anno si è avvicinato, nel periodo invernale, alla pesca dei cefalopodi da Riva, con stranamente buoni risultati. Pescatore molto tecnico, detiene nel team anche il primato di pesca alle acciughe e alle aguglie con le mani, di cui è molto orgoglioso... Si può considerare il "tattico" del team, vista la sua passione per la tecnologia (dorme con il GPS) e meteorologia.

Rispondi

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo. more information

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo.

Close